Piufarmacia24
Telefono Italia:
Telefono internazionale:
Uomo sessuale
MIGLIOR PREZZO
Pillole DE

Ventolin (Salbutamolo)

4.2

Il Ventolin (salbutamolo solfato, è il principio attivo in esso contenuto), è in grado di fungere selettivamente come antagonista dei recettori β2, provocando un rilassamento del muscolo interessato. È utilizzabile da adulti e bambini di età superiore a 4 anni.

Se utilizzato in caso di asma dei bronchi, gli spasmi vengono interrotti ed è quindi possibile tornare a respirare in modo normale. Storicamente, l'utilizzo del Ventolin è stato visto con sospetto e diffidenza, considerata la sorprendente quantità di campioni di ciclismo affetti da asma. Ma in questo articolo si andrà oltre il sentito dire, per approfondire l’argomento e analizzarlo a 360°.

Acquistare Ventolin 100mcg senza ricetta online

Per chi lo desidera, in questa farmacia online solida e affidabile è possibile ordinare farmaci di qualità a prezzi competitivi come il Ventolin senza ricetta online. Così, chi soffre di polmoniti, bronchiti o gli altri fastidi che stagionalmente coinvolgono una fetta imponente della popolazione italica, può utilizzare, insieme ad altri farmaci, il Salbutamolo in soluzione per nebulizzazione (aerosol). Chi invece soffre di asma o broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), può fare il proprio ordine online e ricevere Ventolin spray 100mcg senza ricetta.

Come usare il Ventolin? Informazioni fondamentali sull'utilizzo

Il Ventolin spicca per la particolarità il suo formato. A differenza delle centinaia di compresse o gel medicamentosi, il formato è quello dell’inalatore. Infatti, le persone che soffrono di asma possono inserire direttamente l’oggetto in bocca e schiacciare il pulsante. L’uso di questo spray è immediato e intuitivo, ma vale comunque la pena consultare il foglio illustrativo e rivolgersi al proprio medico.

Come usare il Ventolin? Per prima cosa è fondamentale scuotere energicamente la bomboletta. Così il contenuto liquido al suo interno potrà mescolarsi correttamente, assicurando un’omogenea erogazione del farmaco. Effettuare un'espirazione profonda al fine di espellere quanta più aria possibile dai polmoni. Stringere fra le labbra il bocchino della bomboletta (tenendola con il recipiente in alto rispetto alla bocca, indicativamente all’altezza del setto nasale). Effettuare un’ispirazione lenta e progressiva in contemporanea allo spruzzo. Trattenere la respirazione per qualche secondo.

Ma più precisamente a cosa serve e quando usare lo spray? Il Ventolin utilizzato come terapia di soggetti asmatici, con broncopatie ostruttive talvolta associate da spasmi. L’aerosol va utilizzato quando si incominciano a notare i sintomi, ovvero difficoltà respiratorie. Va utilizzato ove necessario, e in caso di mancato controllo medico andrebbe considerato solo qualora i sintomi siano rari e l'asma non provochi risvegli notturni.

Salbutamolo: posologia da osservare rigorosamente

Un altro buon viatico per ridurre possibili eventi indesiderati è attenersi alla lettera alla posologia consigliata: questo significa non superare le 2 inalazioni per 4 ripetizioni nell’arco della giornata (solitamente per ogni inalazione si assumono 100 microgrammi). Non bisogna poi superare le 2 inalazioni per singola somministrazione e interporre almeno 4 ore fra due trattamenti.

Tali indicazioni fanno riferimento allo spray per tosse da 100 mcg da non confondere con le compresse effervescenti. Inutile sottolineare quanto l'utilizzo di Ventolin scaduto sia totalmente proibito, visti i rischi per la salute.

Ventolin spray generico in farmacia: dove comprarlo e quanto costa

Quando una persona si affaccia per la prima volta davanti a tale acquisto, potrebbe valutare innanzitutto il prezzo. Il costo d’acquisto è senza dubbio una delle principali variabili di cui tener considerazione ma non la sola:

  • Affidabilità.
  • Qualità dei formulati.
  • Quantitativi forniti nelle confezioni.
  • Concentrazione dei principi attivi.

Questi sono gli altri aspetti fondamentali che non si possono scordare quando si acquista del Ventolin spray generico in farmacia. Oltre ai punti fisici “classici” sono sempre maggiori le alternative online. L’apertura della frontiera digitale, con l’Internet delle cose ha permesso infatti un’esperienza d’acquisto rapida e soddisfacente anche senza doversi presentare fisicamente allo sportello del farmacista.

Effetti collaterali del Ventolin (Salbutamolo) e controindicazioni in gravidanza

Nonostante il suo utilizzo su larghissima scala e il fatto che siano milioni le persone che ne fanno utilizzo in tutto il globo, è raccomandabile prestare attenzione a questi potenziali effetti collaterali: tremori, cefalea, tachicardia, palpitazioni, crampi muscolari, bassi livelli di potassio nel sangue, aumento del flusso sanguigno alle estremità, aritmie cardiache incluse fibrillazione atriale, tachicardia sopraventricolare ed extrasistolia, ischemia miocardica, iperattività, tensione muscolare (rivolgersi a un medico qualora si notino questi eventi).

Alla luce di queste voci dell’elenco degli effetti collaterali del Ventolin (Salbutamolo), è facile capire come si possa dire superficialmente che questo medicinale "fa male al cuore". La verità è un’altra, ma le falsità talvolta sono complesse da eradicare.

Se la persona che intende fare uso di Ventolin è una donna in gravidanza, dovrebbe preventivamente concordare un appuntamento col proprio medico o con la ginecologa di fiducia per un’attenta valutazione dell’opportunità di tale percorso terapeutico, essendoci dati che indicano un possibile aumento delle malformazioni fetali qualora la madre abbia assunto Ventolin.

Casi studio sull’efficacia del Salbutamolo e l’importanza del campo d’impiego

Gli appassionati di ciclismo non saranno sicuramente nuovi al nome Ventolin. Si tratta infatti di un farmaco salito alla cronaca poiché utilizzato da ciclisti professionisti, al fine di migliorare le performance sportive.

Per ridurre la comparsa di un potenziale evento avverso, è bene utilizzare il Ventolin nel suo contesto applicativo e non ad ogni piè sospinto. Sull’argomento si può citare il paper scientifico della Shahrekord University of Medical Sciences nel quale è stato messo a confronto l’utilizzo del Salbutamolo con una soluzione salina ipertonica al 3% per trattare bronchioliti acute fra i bambini piccini.

I risultati potrebbero risultare sorprendenti per chi sottovaluta le potenzialità di un aerosol con della semplice soluzione salina. Ma la realtà dei fatti è che la soluzione si è mostrata ben più efficace del Salbutamolo, nonostante quest'ultimo sia considerato più “potente”. Inoltre nel gruppo trattato con soluzioni idrosaline i tempi di recupero si sono accorciati.

Ciò non deve portare il lettore a sottostimare l’albuterolo, sinonimo di Salbutamolo. Il suo effetto adrenergico sui recettori beta-2 ha una capacità spiccata di rilassare i muscoli lisci della zona bronchiale. Ha inoltre proprietà inibitorie verso il rilascio cellulare di mediatori di ipersensibilità. Se ne sconsiglia con forza l’utilizzo anche agli sprovveduti che intendono emulare maldestramente i ciclisti professionisti, facendo uso di Ventolin per migliorare le proprie performance sportive in gare amatoriali non controllate. Come dimostrato da un test clinico condotto (pubblicazione avvenuta su BMJ Journals), non si sono ravvisate significative differenze nella resistenza allo sforzo o nella broncodilatazione post-sforzo fra soggetti che hanno fatto uso o meno del Salbutamolo. Si è registrata una spiccata variazione nei parametri metabolici (che sarebbero stati rilevati da un normale test antidoping) ma non ci sarebbe stato alcun vantaggio a livello delle prestazioni.

Il mio account Il mio account

Usiamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando ad esplorare il nostro sito confermi di usare i nostri cookies.

Capito